Ottica LV
Home Chi siamo Prodotti Informa Vista Dove Siamo Contatti
  09.00 – 12.30, 16.00 – 19.30 Chiuso Domenica e Luned́ mattina


INFORMA VISTA

In questa pagina puoi trovare informazioni utili sui più comuni disturbi della vista. Se vuoi maggiori informazioni non esitare a contattarci.

MIOPIA

MiopiaLa miopia è un difetto visivo che non consente la visione nitida di oggetti lontani.
Nell'occhio normale iraggi luminosi proveniente dall'esterno vanno a fuoco sulla retina. Nell'occhio miope vanno a fuoco davanti alla retina, originando un'immagine confusa.
Le cause principali sono: bulbo oculare più lungo del normale, eccessiva curvatura della cornea e/o del cristallino. spasmo dell'accomodazione. Queste cartteristiche rendendo  troppo "potente" l'occhio, fanno si che l'immagine si formi prima della retina. Può essere congenita o acquisita.

I sintomi tipici sono: tendenza a socchiudere le palpebre per agevolare la visione da lontano e a strizzare spesso gli occhi; l'avvicinarsi eccessivamente al testo di lettura o al televisore e, nei bambini, un diminuito interesse per l'attività all'aria aperta.
Se la miopia è congenita si manifesta già in età prescolare e tende ad aggravarsi successivamente.
Quella acquisita può manifestarsi sin dalla prima età scolare, ma anche intorno ai 20 anni. Prolungate attività da vicino costituiscono un fattore aggravante.
La correzzione della miopia viene fatta attraverso l'utilizzo di lenti oftalmiche ( per occhiali), lenti a contatto, chirurgia refrattiva. La miopia viene corretta con lenti negative o " divergenti" poichè fanno divergere i raggi luminosi, riportanto l'immagine sulla retina.

ASTIGMATISMO

AstigmatismoL'atigmatismo è un difetto di messa a fuoco, dovuto ad una deformazione della cornea ( la parte trasparente dell'occhio a contatto con l'esterno, che funge da lente), per cui le immagini appaiono, a qualsiasi distanza, indistinte e distorte lungo una certa direzione ("asse").
La causa di questo difetto è una forma irregolare della cornea. In condizioni normali la cornea ha la forma regolare di una mezza sfera,e, come una lente che fa convergere i raggi del sole su un unico punto, convoglia tutti i raggi luminosi provenienti dall'esterno su un preciso punto della retina.
Nell'astigmatismo la cornea ha più o meno la forma di un mezzo pallone da rugby, cun due raggi di curvatura diversi e quindi una visione sfuocata lungo lìasse della deformazone.
Gli astigmatismi di grado lieve possono non dare alcun sintomo oppure causare disturbi da affaticamento dovuti al continuo sforzo di accomodazione nel tentativo di ottenere un immagine  nitida ( dolore agli occhi o all'arcata cigliare, bruciori, cefalea, lacrimazione ecessiva).
Astigmatismi più elevati comportano una visione sfuocata , sia da vicino che da lontano. Quasi tutti gli astigmatismi interessano entrambi gli occhi e sono su base ereditaria quindi si manifestano sin dalla prima età scolare o anche prescolare.
Le lenti corretive, per compensare il difetto, hanno un astigmatismo esattamente contrario a quello dell'occhio e orientato lungo l'asse in cui si sviluppa la visione sfuocata ( vengono dette lenti toriche)

E' consigliato il controllo specialistico almeno una volta l'anno oppure ogni qualvolta insorgano peggioramenti o disturbi della visione.

PRESBIOPIA

PresbiopiaLa presbiopia è un disturbo che comporta la difficoltà di vedere in modo chiaro e nitido da vicino( per esempio ella lettura).
Non si tratta di un vero e propio difetto della vista , ma bensi di una diminuita capacità visiva che compare fisioligicamente dopo una certa età.
La causa pricipale è la perdita di elastictà del cristallino e l'indebolimento dei muscoli che ne regolano la curvatura. Il cristallino è la più forte lente dell'occhio e ha normalmente la capacità di contrasi per consentire la visone da vicino e di rilassarsi per la visione da lontano. Tale capacità, chiamata "accomodazione" diminuisce progressivamente fcon l'avanzare dell'età.
La presbiopia si manifesta solitamente intorno ai 40-42 anni, si nota con la tendenza ad allontanare gli oggetti vicini( specialmente i libri od i giornali) per poterli mettere a fuoco.

Questo disturbo può essere corretto tramite l'utilizzo di lenti positive, dette anche convergenti poichè aiutano a covergere i raggi luminosi sulla retina creando un immagine nitida.
Esistono diversi tipi di lenti per la correzzione della presbiopia:
Lenti monofocali: funzionano come una sorta di " lente di igrandimento" consentendo di vedere meglio da vicino. Utili per leggere però per poter guardare lontano è neccessario togliersi gli occhiali.
Lenti progressive: La loro potenza aumenta progressivamente dall'alto verso il basso, consentendo una visione ottimle da lontano, da vicino ed anche alle distanza intermedie, tenendo sempre gli occhiali.
Le lenti progressive rappresentano senz'altro la soluzione più comoda per i presbiti: un breve periodo di adattamento iniziale, richiesto data la particolarità di questo mezzo correttivo , sarà ampiamente ricompensato in termini di comfort.

IPERMETROPIA

IpermetropiaL'ipermetropia è un difetto visivo che non consente una buona visione ne vicino che da lontano, con maggiore interessamento delle zone vicine.
Nell'occhio normale i raggi luminosi provenienti dagli oggetti vanno a fuoco sulla retina. Nell'occhio ipermetrope vanno a fuoco dietro la retina, originando un'immagine confusa
la causa più frequente è una isufficiente lunghezza del bulbo oculare, non compensata da un aumento di curvatura della cornea e/o del cristallino.
L'ipermetropia è considerata normale nell'infanzia e tende a scomparire con lo svilupp, entro certi limiti può essere compensata dall'accomodazione, ma tale compensazione può tuttavia determinare sintomi di affaticamento, più acuti nella visione da vicino.
Le ipermetropie lievi rimangono quasi sempre latenti fino a 45-50 anni, cioè fino a quando comincia a ridursi la capacità accomodativa. Fino a questa età comunque, se lo sforzo compensativo è notavole compaiono bruciore e rossore agli occhi, mal di testa, nausea e irritabilità.

L'ipermetropia viene corretta tramite l'utilizzo di lenti positive, dette anche convergenti, poichè portano i raggi luminosi a convergere sulla retina creando un'immagine.


OTTICA LV

Le Migliori Marche, La Migliore Qualità

info@otticalv.it
 
 
Per Appuntamenti o per
un colloquio chiamare il numero:
Tel. 049.8809870
 

Ottica LV   Via Guizza, 147 - Tel: 049.8809870 - P.iva 04319200285   Powered by Omniaweb

Orari Apertura: 09.00 – 12.30, 16.00 – 19.30 Chiuso Domenica e Luned́ mattina